Defibrillatoreshop.it | Con cuore per il cuore
❤ 20 anni di esperienza ❤ più di 40.000 defibrillatori consegnati ❤ veniamo valutati con un 9,7
Carrello 0
0,00 €

Ci sono diversi tipi di piastre che vanno bene per lo Zoll AED Plus e lo Zoll AED Pro. Qual è la scelta giusta? Siccome il defibrillatoreshop riceve spesso delle domande sulle differenze tra i vari tipi di elettrodi per lo Zoll, abbiamo deciso di spiegarle una volta per tutte.

Clicchi qui per vedere tutti i tipi di elettrodi per lo Zoll disponibili nel nostro negozio. Come si vede, nel nostro negozio online, ci sono quattro tipi. Ognuna di queste coppie di elettrodi va bene per lo Zoll AED Plus e lo Zoll AED Pro e va bene anche per i monitor professionali/defibrillatori di Zoll che sono usati nelle ambulanze. Tutti gli elettrodi sono monouso; dopo averli tolti dalla loro pellicola protettiva, non possono più essere conservati, ma devono essere utilizzati immediatamente. Le piastre hanno una data di scadenza per il loro gel che deve condurre la scossa; con il passar del tempo il gel condurrà sempre meno bene.

Zoll CPR/D Padz (cod. 8900-0800-01)

Questa è la coppia di elettrodi più comunemente usata per i defibrillatori di Zoll. Concepiti per la massima comodità, sono fatti di un unico pezzo che facilita il posizionamento delle placche. Questo set di elettrodi è provvisto di un sensore che misura la profondità delle compressioni toraciche. Così, il defibrillatore può dare indicazioni ulteriori come “premere più forte” e aumentano le probabilità di sopravvivenza della vittima. Queste piastre CPR/D hanno una durata di ca. cinque anni, il che spiega il prezzo di acquisto più alto rispetto agli altri tipi di elettrodi. Il set va bene per i pazienti adulti.

Zoll CPR Stat Padz (cod. 8900-0400)

Le CPR Stat Padz non sono fatte di un unico pezzo, a differenza dalle CPR/D padz, ma sono sempre provviste del sensore. Questo set di elettrodi è concepito per il soccorritore che vorrebbe ricevere indicazioni, ma cui non piace lavorare con due elettrodi attaccati. Inoltre, può essere vantaggioso utilizzare questi elettrodi se il defibrillatore è utilizzato regolarmente, perché tutte le funzioni rimangono invariate nonostante il prezzo ridotto, e la durata più breve (ca. due anni) è di secondaria importanza. Il set va bene per i pazienti adulti.

Zoll Stat Padz II (cod. 8900-0801-01)

Le Stat Padz II sono vendute soprattutto ai soccorritori che non hanno bisogno del riscontro sulla rianimazione dello Zoll AED Plus; non c’è un sensore sugli elettrodi e non funziona il feedback delle compressioni. Questo prodotto è, infatti, concepito per i soccorritori con molta esperienza nella rianimazione, cui non serve il feedback. Gli elettrodi sono attaccati tra di loro solo con un cavetto. Questa è la coppia di elettrodi più economica della Zoll ed ha una durata di ca. due anni.

Zoll Pedi Padz (cod. 8900-0810-01)

Le Pedi Padz vanno usate sui bambini fino agli 8 anni di età o con un peso inferiore ai 25 kg. Quando si utilizzano questi elettrodi, il livello di energia della scossa è abbassato per ottimizzare la terapia per un corpo più piccolo. Si consiglia di tenere gli elettrodi pediatrici insieme al DAE quando il defibrillatore è collocato in un luogo dove sono presenti molti bambini.